2° classificato

Operastudio architetti associati , Camillo Magni, Stefano Grigoletto, Alessandro Triulzi, Piermattia Criciori, Marco Briscese
Milano

La proposta risalta per l’attenta qualificazione della superficie della piazza, con una originale integrazione tra pavimentazione e sistema di arredo. Equilibrato il rapporto fra le strutture fisse proposte per la soluzione di mercato e la percezione degli spazi di piazza. Innovativa la soluzione a scomparsa nel sottosuolo delle strutture fisse di mercato, che restituisce versatilità d’uso della piazza.