primo classificato

Michele Gerli, Milano
Gruppo di progettazione: arch. Michele Gerli (capogruppo), arch. Davide Fusari, arch. Martina Gallan, arch. Chiara Gasperini

Il progetto ha colpito la giuria in modo particolare per la chiarezza compositiva, semplice ma incisiva, capace di relazionarsi con il tessuto esistente e capace di innescare un rinnovamento di tutto il contesto. Determinante la scelta di inglobare il desume della strada nella nuova piazza e di definire queit’ultima verso monte attraverso una struttura fissa, un porticato che accoglie al suo interno le risalite dal parcheggio interrato, l’area di attesa delle corriere, un volume destinato ad info poti turistico ed un volume destinato a bar. Lo stesso porticato permette inoltre di accedere, attraverso una gradinata, allo spazio aperto a quota superiore sul quale affaccia la sala Busetti.