Formazione

Il Consiglio, con il supporto della Commissione formazione, ha inteso esplicitare l’approccio adottato rispetto al tema della formazione obbligatoria, in un’ottica di trasparenza e di servizio agli iscritti, secondo le seguenti linee guida:

1. Attività di formazione di esclusiva competenza dell’Ordine: deontologia e compensi professionali.
Nell’ottica di fornire a tutti i colleghi tale servizio, l’Ordine organizzerà corsi e/o un momento dedicato all’interno dell’assemblea annuale per assolvere all’obbligo di ottenere almeno 4 crediti su base annua in tale area.

2. Specificità del territorio: l’autonomia legislativa della nostra Provincia fa sì che determinate iniziative, ad esempio in materia di normativa Urbanistica, Lavori pubblici, normativa specialistica e di settore (edilizia scolastica,...) possano essere svolti esclusivamente in ambito locale e precipuamente da soggetti istituzionali. L’Ordine si impegna a ricercare la collaborazione della Provincia e ad attivare corsi in tale ambito, con le modalità del successivo punto 3.

3. Economicità delle attività promosse dall’Ordine.
Pur nella ricerca della più alta qualità dei contenuti proposti, l’Ordine si impegna a realizzare la propria offerta formativa improntandola anche al criterio di economicità, affinché il fattore economico non sia un impedimento all’assolvimento degli obblighi utilizzando ad esempio piattaforme informatiche, promuovendo, per quanto possibile, corsi finanziati dai Fondi provinciali (L.P. 04/07) e invitando i colleghi che abbiano competenze nei diversi settori, tali da poter rivestire il ruolo di relatore, ad offrire gratuitamente la propria docenza, dietro il riconoscimento dei crediti professionali (ai sensi dell’art. 5.4 delle Linee Guida).

4. Autonomia rispetto al mercato.
Posto che i corsi di aggiornamento possono essere realizzati anche da altri soggetti, purché l’iniziativa sia accreditata presso il Consiglio Nazionale, l’Ordine si impegna a progettare autonomamente i propri corsi individuando e retribuendo in prima persona docenti e infrastrutture, ed a collaborare con altri ordini per ampliare l'offerta formativa.


LINEE GUIDA DEL CONSIGLIO NAZIONALE (versione aggiornata 2017) 


RIEPILOGO NOVITA' 2017


MODALITA' DI ISCRIZIONE ALLA PIATTAFORMA iM@teria



VAI ALLA PIATTAFORMA FORMATIVA DELL'ORDINE


REGOLAMENTO SULL'AGGIORNAMENTO CONTINUO